Attivazione allerta 1 per il PM10

13 febbraio 2023

inquinamento tubi di scarico

Attivazione allerta 1 per il PM10

Data di Pubblicazione

13 febbraio 2023

ARPAV ha comunicato l’attivazione del livello di allerta arancio come da ordinanze comunali n. 63 del 03.10.22 e n. 64 del 05.10.22.

Dal 14 al 20 febbraio 2023 compresi, sono attive le seguenti misure emergenziali:

Divieto di circolazione dalle 8.30 alle 18.30, tutti i giorni (inclusi sabato, domenica e festivi infrasettimanali) per gli autoveicoli:

2.1.veicoli alimentati a benzina categoria M, omologati EURO 0, EURO 1, EURO 2;

2.2.veicoli alimentati a benzina categoria N, omologati EURO 0, EURO 1, EURO 2;

2.3.veicoli alimentati a gasolio categoria M, omologati EURO 0, EURO 1, EURO 2, EURO 3, EURO4, EURO 5;

2.4.veicoli alimentati a gasolio categoria N, omologati EURO 0, EURO 1, EURO 2, EURO 3, EURO4;

2.5.motoveicoli e ciclomotori categoria L omologati EURO 0, EURO 1 o il cui certificato di circolazione o di idoneita tecnica sia stato rilasciato in data antecedente al 1 gennaio 2000;

Valgono inoltre i seguenti divieti:

- divieto di utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa – legna, cippato, pellet - (in presenza di impianto di riscaldamento domestico alternativo), con una classe di prestazione emissiva inferiore a 4 stelle (rif. D.M. n. 186/2017);

- il divieto di spandimento di liquami zootecnici fino al 15 aprile 2023, sono fatti salvi gli spandimenti mediante iniezione o con interramento immediato;

- divieto di falò rituali, barbecue e fuochi d’artificio a scopo intrattenimento (di cui all’art. 2 comma 1 lett b del D.Lgs 29/07/2015 n. 123);

Download
  PDF379,2K ORD632022.pdf

  PDF310,5K ORD642022.pdf